unnamed

Che spettacolo i libri!

Il progetto: un ciclo di incontri li lettura animata e musicata, in italiano, nelle biblioteche di Barcellona

Che spettacolo, i libri!” nasce a Barcellona nel 2018 da un’idea di Rocco Papìa e Maria Antonietta de Vico.

Il progetto si pone come obiettivo la diffusione della lingua italiana unitamente alla divulgazione della letteratura dell’infanzia pubblicata da editori italiani, rivolgendosi ai bambini della comunità italiana ma non solo: il progetto vuole essere anche un’occasione di scambio e incontro anche con la comunità catalana e con tutti coloro che intendessero fare avvicinare i propri figli alla cultura e alla lingua italiana.

I libri selezionati vengono letti e musicati dall’artista Rocco Papìa che, attraverso l’utilizzo creativo di loop station, pedaliere, oggetti sonori e strumenti musicali, li “anima”: il risultato è un vero e proprio spettacolo che i bambini possono vivere da vicino.

panoramica3_cut

Durata: 45 minuti

Destinatari: bambini 3-8 anni

Obiettivi:

  • diffondere la lingua italiana
  • avvicinare alla lettura e ai libri i bambini tra i 3 e gli 8 anni
  • trasmettere la ricchezza dell’interculturalità e della diversità
  • creare un’occasione di incontro tra comunità italiana e catalana
  • attrarre i bambini in biblioteca
  • stimolare la capacità di ascolto dei bambini

Modalità:

Che spettacolo i libri! è un progetto articolato in una serie di incontri nei quali vengono presentati tre libri, selezionati tra pubblicazioni recenti di editori italiani, prediligendo, quando possibile, autori italiani.
Si propone di selezionare, di concerto tra artista e committente, alcuni titoli e di chiederne alle case editrici 3 copie cartacee e digitali (pdf) per la realizzazione dello spettacolo, nonché l’autorizzazione a metterne in scena i contenuti.

io libro

Luogo:

Il luogo prediletto è ovviamente la biblioteca: si richiede al committente di contattare le biblioteche del territorio proponendo il progetto all’interno delle proprie attività di lettura.

Esigenze tecniche:

  • impianto P.A. adeguato al luogo
  • schermo o telo per proiezione (preferita retroproiezione)
  • proiettore con entrata VGA
  • sedie e tavolini bassi (da bambino)

Tutto il materiale scenico e musicale verrà fornito dall’artista.

io fuster cut

Che spettacolo i libri! ha già animato 6 libri, all’interno della rassegna “I libri: che spettacolo!” organizzata dall’Istituto Italiano di Cultura di Barcellona presso la la Biblioteca Jaume Fuster di Barcellona con grande successo di pubblico:

  • Gatto nero, gatta bianca (Silvia Borando, Minibombo)
  • Le case degli altri bambini (Luca Tortolini, Claudia Palmarucci, Orecchio Acerbo )
  • Ci sono gli orsi in Africa? (Satomi Ichikawa, Traduttore: F. Rocca, Babalibri)
  • Cornelio (Leo Lionni, Babalibri)
  • Il soldatino del Pim Pum Pà (Mario Lodi, illustrazioni di Michele Rocchetti, OrecchioAcerbo)
  • Dov’è la casa dell’aquila? (Fabian Negrin, Orecchio Acerbo).

Gli incontri si sono tenuti il 17 aprile e l’8 maggio 2018.

Info su: https://iicbarcellona.esteri.it/iic_barcellona/it/gli_eventi/calendario/2018/04/libri-che-spettacolo-i-giornata.html

panoramica1