Triopari

2+2=3. Un’aritmetica misteriosa genera il Trio Pari per la sovrapposizione di due dui (cosa più facile a farsi che a dirsi) e la musica che ne risulta sembra rifletterne l’ìmpari equazione. La musica del Trio Pari non è simmetrica, non si divide in parti uguali e spesso avanza un resto ma c’è dell’altro, quasi un altro che abita le composizioni del trio, come alla pari, pareggiando una musica che non dispera anche nel dispari. Almeno così pare.

tim_trevor_briscoe_01_bologna2008Sassofonista, clarinettista, compositore.

Italo-brittannico, attualmente residente a Bologna, cresciuto a Londra. Esposto al jazz da giovane età ma inizialmente specializzato in clarinetto classico (1° clarinetto National Youth Concert Band e altri)

A 18 anni parte con il suo clarinetto e comincia a viaggiare. Passa una lunga esperienza in Nepal, India, Africa e ex-Jugoslavia, assorbendo ritmi ed esperienze, sogni ed incubi, poi si trasferisce in Scozia per finire gli studi e qui comincia ad interessarsi di più al sassosofono contralto e allo studio del jazz....

More...

Roberto-Rossi

Drummer, percussionist and composer.

Bborn 1963 in Castel San Pietro near Bologna, Italy. Rossi studied congas under the Puerto Rican percussionist, Daniel Barrajanos and later deepened his percussion studies in Brazil.

His percussion set, comprised of drum elements and traditional Afro-Brazilian percussion elements resulted from this intensification.

 

Video